ImgWonders
  1. Homepage
  2. batteri

#batteri hashtag

Posts attached with hashtag: #batteri

Dott.ssa Anna Rosa Russo (@dottoressarussoannarosa) Instagram Profile Photo
dottoressarussoannarosa

Dott.ssa Anna Rosa Russo

La è un arte antica che risale addirittura agli antichi egizi. Diverse sono le qualità, forme e colori del , nonché i che esso emana. Gli ingredienti fondamentali sono: e , per questo è detto anche . Ad esso vengono aggiunti spesso , , , , etc. Il pane può essere , ovvero senza lievitazione, oppure . Gli antichi romani prediligevano le per la panificazione in quanto la maggiore lavorazione, aumentandone il prezzo, era segno di benessere. Oggi invece assistiamo ad una controtendenza. Infatti è sempre maggiore l'utilizzo di e poco lavorati, che conferiscono a questo prodotto un maggiore apporto di fibre ed un minore . Il processo di panificazione si basa sulla capacità della farina, di formare una sostanza elastica e appiccicosa a partire da due componenti fondamentali in essa contenuta: la e la . Queste due si combinano tra di loro idratandosi con l'acqua, formando così il . Questa sostanza è responsabile della tenuta degli impasti, facendo sì che il composto finale abbia e adeguate a trattenere i derivanti dalla . Uno dei più tradizionali e affascinanti metodi di lievitazione, è quello dovuto all'utilizzo della . Questo impasto viene avviato a partire da sola acqua e farina e lasciato all'aria, favorendo la proliferazione di #batteri e lieviti naturali, normalmente presenti nell'ambiente, in gran parte . Una volta avviata la lievitazione, l'impasto viene , ovvero riarricchito di acqua e farina, per poterlo riutilizzare come agente lievitante. Alcune paste madri hanno addirittura centinaia di anni e si tramandano di generazione in generazione. CONTINUA NEI COMMENTI

Bio Science⚛️ (@biotech_and_biology) Instagram Profile Photo
biotech_and_biology

Bio Science⚛️

Un fungo che trasforma le formiche in zombie è riuscito a sopravvivere sia nelle foreste tropicali che in quelle temperate, modificando il comportamento delle sue vittime. In realtà, le formiche zombi sono formiche carpentiere del genere Camponotus che sono state infettate da funghi parassiti, il più noto dei quali è Ophiocordyceps unilateralis . Nelle aree tropicali, il fungo induce la formica infettata a salire sulla cima di un albero e ad afferrare saldamente una foglia con le sue mascelle, poi resta immobile mentre il fungo succhia i nutrienti dal suo corpo. La formica viene indotta a salire in alto perché così facilita la dispersione delle spore fungine sul suolo della foresta e sulle altre formiche al lavoro sul terreno.

Bar Scienza (@barscienza) Instagram Profile Photo
barscienza

Bar Scienza

Avete mai pensato a quanto possa essere rischioso essere un portatore sano? Questi individui possono avere un destino molto inaspettato, come successe a , che contagiò migliaia di persone con il tifo! Per sapere la sua storia leggete il nostro articolo! Cliccate il link in bio e cercate per area tematica , oppure scriveteci o commentate per avere direttamente il link! Conoscete altri casi come questo? #batteri

Janet Oinonen (@janetoinonen) Instagram Profile Photo
janetoinonen

Janet Oinonen

Måste ju visa mina systrar också dom fina ljusen😊 #batteri

English Turkish